Gran Successo per la sposa di "RomaFashion White": Nel corso della serata premiati i professionisti del sistema moda italiano.

Atmosfera incantata nella splendida Chiesa di San Paolo entro le Mura, magiche coreografie e la colonna sonora "live" del maestro Roberto Pivotto, creata appositamente per la serata, hanno incantato il folto pubblico e la stampa intervenuto alla VII Edizione di "RomaFashion White" 2008.

Ideata nel 2002 da Antonio Falanga, RomaFashion ha l’obiettivo di promuovere i nuovi creativi della moda italiana che da due anni si focalizza sull’Alta Moda Sposa.

Solo a Roma si celebrano in media circa 12.000 matrimoni l’anno, per il 60% con rito religioso e il 40% con rito civile. E le spose non rinunciano all’abito bianco, che continua ad essere scelto sia per il matrimonio civile sia per quello religioso.

Lungo la navata principale di San Paolo entro le Mura, prima chiesa non cattolica sorta a Roma dopo il 1870, hanno sfilato le creazioni di:

·   Alessandra Ferrari per Brutta Sposa (Roma), dai pregiati tessuti disegnati ad hoc dalla stilista e realizzati da rifiniti artigiani tessili toscani, scozzesi, inglesi, tedeschi e giapponesi;
·   Elena Vera Stella (Lamezia Terme) che unisce la tradizione del pizzo a glitters, tulle e dettagli in pelliccia;
·   Gemelle Donato (Catania), la cui collezione "Dolce Vita" trae ispirazione dalla sobrietà degli anni Cinquanta;
·   Lucia Santeramo (Gravina in Puglia) che utilizza la seta unita a tessuti come duchesse, mikado, rasi, satine, georgette e impreziosita da pizzi, semplici o ricamati con motivi floreali;
·   Pinù (Napoli), che ha presentato una originalissima e raffinata sposa cavallerizza;
·   Peppe Volturale (Salerno), che ha creato una collezione rigorosa e classica, ispirata alla Haute Couture degli anni Cinquanta e realizzata con tessuti come organza, taffetà e mikado;
·   Sartoria Rosalba (Talamona) caratterizzate da tessuti dipinti a mano e ricamati con coralli e paillettes;
·   Stella Angelika di Nina Voluta (Roma), che ha immaginato una sposa "Regina delle neve" dal look "total white", con abiti ricamati a uncinetto con cristalli e pietre effetto ghiaccio, impreziositi da dettagli in pelliccia e swarovski.
·   Per la Moda Sposo Uomo hanno sfilato le creazioni sartoriali di Fefì Milano, che utilizza sete e lane pregiate nei colori mai usati nella sartoria maschile come il blu elettrico o il rosso cardinale.

All’interno dell’evento è stato consegnato il "RomaFashion – Premio alla Carriera e alle Professioni Moda". Ideato nel 2002, rende omaggio all’impegno dei principali protagonisti del sistema italiano della moda: stilisti, fotografi, top model, giornalisti, uffici stampa, istituti e accademie di moda che, nei diversi ambiti professionali, promuovono con competenza il Made in Italy.

I premiati dell’edizione di quest’anno  sono stati: per la "Sezione Public Relation" a Francesca Romana Secca; per la sezione "Ufficio Stampa" a Barbara Manto responsabile media di eventi nazionali; per la sezione "Regia Moda" a Fulvio Valente, produttore e regista; per la sezione "Moda in Tv" a Loretta Vittorini, A.D. di High Life TV; per la sezione "Fashion Testimonial" a Giada Colucci, attrice e, per la sezione Web, a Beatrice Dondi dell’Espresso On Line per la rubrica "Style e Design".
Ha presentato la serata Jonis Bascir, attore e showman.
Anche quest’anno "RomaFashion White" è stata patrocinata da: Comune di Roma, Regione Lazio, Provincia di Roma e CNA Federmoda.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 02.12.2008
Ultimo aggiornamento: 2 dicembre 2008