Damiani S.p.A. (Milano, Star: DMN), capofila del Gruppo Damiani attivo nella creazione, realizzazione e distribuzione di gioielli di alta gamma e di design in Italia e all’estero, annuncia l’apertura della prima boutique monomarca di Odessa, la maggiore città dell’Ucraina meridionale.

Dopo Kiev, dove è stata inaugurata la prima boutique nel 2004, Damiani rafforza la propria presenza sul territorio ucraino con un flagship store collocato in posizione prestigiosa, al primo piano del più rinomato e lussuoso centro commerciale della città, il Victory Gardens, recentemente costruito nel quartiere d’elite Arkadia district.

“Il Victory Gardens – dichiara Guido Damiani, Presidente e CEO del Gruppo – è il più elegante centro per lo shopping della città, situato nel cuore del quartiere più glamour di Odessa. I più noti brand del lusso mondiale si possono trovare in questo centro, motivo per cui non potevamo perdere l’occasione di essere presenti con una boutique altamente rappresentativa ed identificativa del brand, all’interno di una location che esprime al meglio l’esclusività del mondo Damiani”.

La boutique offrirà una vasta scelta delle linee di gioielli di alta gamma più rappresentative del marchio, oltre alle più recenti collezioni Chignon, Orbital e Ruban, e ai must come la collezione D.Side, co-designed by Damiani and Brad Pitt.

“Gemellata con l’italiana Genova, la città di Odessa rappresenta un importante centro economico per il Paese, dove si concentrano soprattutto le attività industriali legate ai settori navale, chimico, metallurgico, agroalimentare e del raffinamento del petrolio. Odessa è anche una base navale e un importante porto commerciale, il principale per il Mar Nero – ha sottolineato Guido Damiani. Essere presenti in una città come Odessa, che sta crescendo a ritmi sostenuti, è esplicativo della strategia del Gruppo di selezionare, oltre alle più consolidate città e aree del mondo, anche mercati relativamente giovani sullo scenario internazionale dove il potenziale di vendita dei prodotti del lusso è sicuramente buono. Tutto ciò costituisce inoltre uno stimolo a portare avanti la nostra politica di espansione con entusiasmo e determinazione”.

A sottolineare l’italianità del marchio, molto apprezzato in Ucraina dove Damiani riscuote successo in termini di vendite e di riconoscibilità, anche la nuova boutique ucraina si caratterizza per il concept sviluppato da Antonio Citterio, architetto italiano di fama mondiale che ha già firmato numerose boutique Damiani nel mondo. Lo stile sofisticato sia nel linguaggio formale sia nei dettagli realizzativi consente di esporre al meglio i gioielli esaltando le caratteristiche stilistiche di un oggetto che, non solo può rappresentare un bene rifugio ma che, soprattutto, è per sempre.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 04.12.2008
Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2008