Giochi e inquadrature in chiave technology, per la nuova campagna pubblicitaria MASSIMO REBECCHI per la Primavera-Estate 2009. Ma con una chiara percezione visiva al lusso discreto e understatement da sempre sinonimo della griffe.  Location in studio – nelle immagini d’effetto realizzate dal fotografo Stefano Moro – su scatti che parlano visivamente di eleganza rilassata, volumi d’avantgarde, forme e proporzioni come diktat delle collezioni dello stilista toscano. Nuances soft come background in un filo conduttore visivo che riflette leggerezza, e una dolce, sexy attitude.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 22.02.2009
Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2009