Seguendo la sua vocazione da maison del viaggiatore, 1A Classe Alviero Martini, presenta “Casa di Classe: suggestioni della Geo Map” la sua nuova linea di arredi disegnata da Dramstudio (www.dramstudio.it), designer di numerose boutiques e showroom . Dopo averci fatto viaggiare con le sue mappe attorno al mondo, 1A Classe ci conduce ora in un viaggio nel mondo privato della casa attraverso i suoi elementi di arredo, divani poltrone e letto: rigorosi pezzi dal sapore a metà tra il classico e il contemporaneo; tra il lusso metropolitano dei tessuti tipici della maison e accenti esotici e sofisticati come le cinte in coccodrillo che fermano i morbidi cuscini o il legno di ebano africano lucidato a specchio.
Il divano, accogliente e profondo, e le poltroncine dalla pulita geometria ricavata dal cubo per abile sottrazione strizzano l’occhio agli ambienti decò di inizio secolo.
Più spiccatamente contemporaneo il letto, anche esso in legno di ebano, presenta una importante testata di scatole in legno sovrapposte casualmente e tenute insieme da una lunga cinghia in coccodrillo: come un carico pronto ad essere imbarcato sul prossimo piroscafo. La testata svolge anche il ruolo di comodini e di libreria e può essere attrezzata con luci integrate nella struttura delle scatole in legno. Ai piedi del letto può essere aggiunto un piano d’appoggio su tutta la sua larghezza con funzione anche di scrittoio.
Tema ricorrente in questa serie di arredi sono le cinte in pelle che rimandano alle chiusure dei bauli tipici dei raffinati viaggiatori di inizio secolo: il tè nel deserto in un loft metropolitano.

DESCRIZIONE TECNICA
Divano e poltroncine di 1A Classe Alviero Martini disegnate da Dramstudio. Struttura in ebano lucidato poliestere, cinghie in coccodrillo con fibbie in acciaio lucido e cuscini nei nuovi tessuti Geo della Maison.
Letto di 1A Classe Alviero Martini disegnato da Dramstudio Struttura in ebano lucidato poliestere, cinghie in coccodrillo con fibbie in acciaio lucido e cuscini nei nuovi tessuti Geo della Maison. La testata svolge anche il ruolo di comodini e di libreria e può essere attrezzata con luci integrate nella struttura delle scatole in legno. Ai piedi del letto può essere aggiunto un piano d’appoggio su tutta la larghezza del letto con funzione anche di scrittoio.

Categorie: Design Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 01.04.2009
Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2009