CRN VARA “SOFICO” IL MAXIYACHT DI 43 METRI.

Ancora un nuovo varo per il Cantiere Navale CRN che il 9 aprile scorso ha varato, con una cerimonia privata per l’armatore ed i suoi ospiti, il quarto maxiyacht della linea in composito CRN 43.
“Sofico” è un maxiyacht dislocante, di color caramello, lungo 43 metri e largo 8,6 che potrà navigare in completo comfort ad una velocità massima di 15,5 nodi e ad una di crociera di 13 nodi. Inoltre può comodamente ospitare 10 passeggeri e 9 membri di equipaggio.
Cerimonia di varo intima ma sempre emozionante, caratterizzata dalla tradizionale rottura della bottiglia che ha preceduto il consueto varo a scivolo. Un momento di forte suggestione sottolineato dalle note della celebre aria “Turandot” e accompagnato dal caloroso applauso degli ospiti.

Realizzata in collaborazione tra lo staff tecnico di CRN e lo Studio Zuccon International Project, questa imbarcazione, dotata di quattro ponti e di carena con bulbo, viene costruita interamente nello stabilimento dorico: dalla realizzazione degli stampi alla successiva laminazione dello scafo fino alla fase di definizione degli arredi e del decoro. L’intero processo produttivo è quindi controllato direttamente a garanzia di quella qualità e affidabilità che sono proprie del marchio CRN.

“Sofico” si caratterizza per un arredo e un decoro interno finemente ispirati alle geometrie e alla linearità dell’Art Déco. Un’imbarcazione moderna per essenzialità di forme e al tempo stesso eclettica nell’impiego sapiente di materiali diversi, accostati fra loro con assoluta razionalità come i pavimenti realizzati in parquet con ampi inserti squadrati di moquette in seta in tutti i ponti.
L’intera nave è giocata sull’alternanza di due preziose essenze di legno, entrambe con finitura lucida: il noce canaletto è impiegato in tutte le zone giorno dedicate agli ospiti mentre alle cabine è riservata la tinta più chiara del ciliegio naturale.
Funzionale ed elegante il salone del ponte principale, cui è possibile accedere dal pozzetto coperto di poppa. Per la zona conversazione l’armatore ha scelto raffinati divani in velluto di seta a righe firmati Fendi e comode poltroncine dalle forme geometriche. Nella sala da pranzo un grande tavolo in ebano con finiture a foglia d’oro permetterà agli ospiti di pranzare in completo relax. Ad incorniciare l’ambiente un’ampia libreria in pelle di coccodrillo ed un pannello decorativo appositamente realizzato sull’esempio della migliore tradizione futurista.

Si confermano, su “Sofico”, alcune delle caratteristiche più apprezzate dagli armatori CRN per le loro navi. Palestra Technogym e sauna a poppa del ponte inferiore, un’area dedicata al fitness e al benessere, direttamente collegata al mare grazie all’apertura del portellone di poppa che si trasforma in una spiaggetta a pelo d’acqua. Immancabile il terrazzino nella suite amatoriale, allestito con comode poltroncine e coffée table, il luogo ideale per un’esclusiva colazione affacciati sul mare anche durante la navigazione.

Categorie: Nautica Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 15.04.2009
Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2009