Volumi micro e macro, capi sport e suggestioni couture, tessuti preziosi e materiali tecnici.
Per il prossimo autunno inverno Coast Weber Ahaus è mix match più che mai, senza regale eccetto una: femminilità sempre e comunque.
In un gioco dell’eleganza che punta sui contrasti e corre liberamente fra quattro diversi temi, ispirati al college, alle corse dei cavalli, al militare e al mondo dei biker.
Ricca e sfaccettata, la collezione trova il suo fil rouge nella evidente citazione di pezzi classici rivisitati con spirito modernissimo, grazie ad una grande ricerca dui dettagli e all’utilizzo inedito dei materiali. Per un modo di essere e di vestire unico. Raffinato, originale, inconfondibilmente Coast Weber Ahaus.

Al college ironiche, ribelli e sexy
La vita spensierata dei campus, fra sport e divertimenti, con un pizzico di ironia e dettagli sexy a sorpresa.
L’anima ribelle delle school girl di Coast Weber Ahaus si riconosc
e nei classici capi college, declinati nei toni tradizionali del blu, del grigio, del bordeaux e del verderame, ma con vestibilità baby, ridottissime. La giacchettina in lana cotta blu con bordo dorato è perfetta con la ultramini pieghettata in panno grosso da cappotto o con il bermuda, sempre di lana. Molto femminili anche i pulloverini di ispirazione cricket, tennis o golf, impreziositi da grandi trecce applicate. Divertenti le maglie con finta polo trompe l’oeil e collature profonde. Le camicie vengono dal guardaroba maschile ma sono ampie sopra e strette in vita. Fra i pantaloni, i pinocchietti sport in tessuto tecnico hanno tagli ergonomici e i modelli più eleganti sono arricchiti da bande laterali con applicazioni in strass. Fra i coprispalla, il cappottino anni ’60 viene proposto in piumino e leggerissima microfibra giapponese. Torna anche il classico montgomery, con grandi polsi in pelliccia, bottoni dorati e fodera in seta a macro pois.

Stile Longchamp a briglia sciolta
Da Ascot a Longchamp. bon ton, sport e mondanità si fondono in uno stile di grande eleganza, da interpretare in totale scioltezza. L’outfit da fantino è attualizzato dal giubbino aderentissimo in tessuto lucido di nylon con sotto la dolcevita in maglia sottile, abbinata al pantalone fuseaux in bielastico. In gradevole contrasto, buttato sulle spalle con nonchalance, la cappa in loden collo in pelliccia, è corta ma ampia e avvolgente. Camicie e abiti in chiffon dalle vestibilità vaporose, con stampe a fiori degradè o a grandi pois, evocano l’atmosfera delle grandi occasioni della premiazione a fine derby. Licenze oetiche per i coprispalla, tratti dal country sport, come i bomber over e mini in cachemire, loden o pelle scamosciata. Un tocco di civetteria con il mcrogiubbino coprispalla, sempre in pelle scamosciata.
I colori spaziano dal verde, al melanzana, al caki al beige.

Il fascino glam dell’uniforme
Lo stile militare in chiave contemporanea evita i luoghi comuni, in particolare gli effetti stropicciati e lavati e gioca con tessuti veri – cotone e poliestere prima di tutto- ma in versione stirata, impeccabile, elegantissima. Fra rigore e glamour, l’uniforme si compone di combat in tessuto laminato in oro, maglia scollata con fiocco sotto il seno e giubbino in scamosciato con collo e polsi importanti in pelliccia.
Variazioni anche sul tema del giubbotto stile Burberry, qui con vestibilità micro e parte finale delle maniche in maglia di lana.
Di sapore autentico, i cargo, le gonne e il trench in cotone oliato e pressato, in modo da far intravedere all’esterno lavorazioni internIe, con una sensazione di vissuto e "fatto a mano"
I colori prevedono tutte le gradazioni del verde, accanto a beige e bagliori dorati

Biker Ladies in bianco e nero
E’ il tema che più di tutti gioca con i contrasti. Bianco e nero assoluto per una vita da bikers, in cui alternare, sovrapporre e mescolare capi aggressivi con dettagli e pezzi quasi couture.
Il pantalone in pelle nera con coulisse e l’abitino bianco inamidato in piquet di cotone convivono con spregiudicata disinvoltura. Di sera e di giorno è gradito l’abito scuro. Irrinunciabile la giacca da smocking con piovra ricamata sulla schiena. La camicia da uomo, sempre da smoking, con bottoni d’oro e polsini rigidi e completata da cravattino, si indossa con i pantaloni aderenti, sempre in pelle e con zip.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da in data: 28.03.2007
Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2007