Si alza il sipario su un universo fatto di sensazioni e seduzioni. Protagoniste uniche e indiscusse: le scarpe. Piacevole ossessione di ogni donna, elemento indispensabile per la messa a punto di ogni outfit.
Ed allora ecco apparire zeppe, decollete, ballerine, infradito, chanel, sandali, flat, tacchi svettanti, plateau, legno. I colori? Rosso, caramello, bianco, nero, blu, beige, argento, oro, cipria sapientemente mescolati e resi unici da dettagli easy chic. I materiali esaltano le forme e le rendono uniche, vernice, camoscio, moirè, cocco, pitone, vitello accentuano i particolari di uno stile inconfondibile.
La collezione Alberto Guardiani veste le donne e i loro mille modi di essere: per chi si sente sexy, per chi vuole essere elegante, per chi ama la praticità e la naturalezza, per le irriducibili fashion victim. Il denominatore comune è la femminilità glamourous, ostentata o sussurrata, ma comunque sempre presente nelle creazioni per la primavera estate 2007.

Il contrasto tra gioco e sex appeal caratterizza sandali lineari, con tacchi sottili. Piccoli smarties, dettagli rubati al mondo baby, adornano i listini e si fondono alla sensualità della vernice declinata nei colori basic del guardaroba di ogni donna: rosso passione, dark black, bianco puro e beige caramello. Segno distintivo: le cifre AG che, come un ciondolo, vestono la caviglia.

Sandali gioiello evocano magiche atmosfere e diventano protagonisti, un pavè di pietre semipreziose adorna calzature dai tacchi vertiginosi. Il moirè blu si illumina di mille bagliori colorati che trasformano il piede in arma di seduzione. La vernice beige si fonde con l’oro e il cristallo per creare una combinazione perfetta per un sandalo dall’allure sexy-chic. Fedeli compagni nelle mise da sera e alleati insoliti per la città.

A chi vuole vivere la città con classe e a chi cerca l’eleganza coniugata al comfort, Alberto Guardiani ha dedicato una linea “urban spirit”, che vede protagoniste ballerine e stringate, accessori indispensabili della prossima stagione. Il dettaglio luxury: strass sulla punta tono su tono. Ecco quindi scarpe bon ton, perfette per l’ufficio e la vita da città, che si trasformano nel completamento ideale per un outfit “notturno”.

Tinte soft e pochi dettagli, ma d’effetto, contraddistinguono “flat” per le irriducibili amanti della libertà e del gusto, che non rinunciano a tocchi “couture” neppure sulle spiagge assolate. Un unico particolare inconsueto per risvegliare lo spirito glam: mega strass gioiello che adornano i listini in camoscio o pelle.

Gli anni ’40 prendono vita ai piedi delle donne Alberto Guardiani: scarpe peep toe con dettagli sartoriali che trovano ispirazione nel guardaroba femminile. Oblò, anelli, catene intrecciate alla pelle, piccole zeppe dal design lineare ed essenziale si trasformano in un must per la primavera estate 2007. La palette, esaltata dalla scelta dei materiali camoscio o vernice, riprende i colori “cruise” per eccellenza, bianco, rosso e blu. 

Tacchi a spillo svettanti, colori strong, vernice: scelte audaci per sandali dalla forte personalità, che seguono ed esaltano la silhouette del piede. Nudità vestita. Rimandi alle atmosfere sixties: una Marilyn Monroe del 2000, una diva sempre pronta a stupire e affascinare. Il monogramma AG si reinventa, diventa il talismano che accompagna i passi della donna Alberto Guardiani sul red carpet ed esalta la forma del collo del piede come una collana preziosa.

E per le più “irriverenti” ecco il doppio plateau che diventa tratto distintivo di zoccoli ispirati alla Saint Tropez di Brigitte Bardot, alle atmosfere lussuose e scanzonate della Costa Azzurra. I materiali? Cocco, camoscio e legno.

Ancora: pitone con dettagli “spray” laminati, tacchi torre effetto sughero, decollette anni ’30, oro e argento, intrecci, decorazioni, forme affusolate, cromie d’impatto, microdettagli preziosi.

Per donne dall’eleganza trasversale, che cercano l’unicità di un particolare.

Categorie: Scarpe Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 26.04.2007
Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2007