E’ alla fine del Settecento, ci insegna lo storico Eric Hobsbawm, che  in Scozia viene inventata la “tradizione” del kilt, prima inesistente. Nel 2007 è Massimo Piombo a  inventare lo smoking dandy. Da sempre questa fantasia attrae i più eleganti per i suoi audaci equilibri tra eccentricità e regolarità, accostamenti osé e geometrie, fantasia e sobrietà. Mallarmé scriveva con una coperta di tartan sulle spalle e l’uomo più raffinato di fin-de-siècle, il conte Robert de Montesquiou si tagliò un cappotto in un plaid. Proust registra la fantasia scozzese della vestaglia del duca de Guermantes, sotto il bombardamento di Parigi nella prima guerra mondiale. Joyce ostentava su se stesso una cravatta scozzese di un giallo prepotente. Degli scozzesi come etnia Drieu La Rochelle, diceva: “hanno un portamento sciolto, libero, quindi aristocratico. Sono fieri, sono degli uomini veri”, affascinato da quei barbari raffinati.

Nel 1860 il principe di Galles, cui dobbiamo tra l’altro i risvolti dei pantaloni, si fece cucire dalla sartoria Poole una corta giacca da fumo, tagliando, si racconta, le code di rondine di un frac. Lo smoking (tuxedo per gli Americani o dinner suit per gli Australiani) veniva indossato quando gli uomini si separavano dalle donne, dopo cena, per non impregnare di fumo il tessuto dei loro abiti.

Realizzando il suo smoking in tartan, Piombo ha saputo abbinare tradizione e innovazione. I revers a scialle, in seta blu notte, preludono al nero della cravatta. Una scelta questa che sembra violare la norma del papillon, mentre invece si limita e prendere alla lettera la prescrizione black tie, cravatta nera. Lo smoking, relegato finora alle serate di gala, viene così restituito alla sua dimensione di giacca da sera elegante, ma portabile in maniera più sciolta.

Dopo molti anni, Proust ricordava ancora l’estremo imbarazzo provato quando, presentatosi a una cena in un castello in un rigido frac, aveva constatato che tutti gli altri invitati portavano comodi smoking.

Categorie: Abbigliamento Donna.

Articolo pubblicato da in data: 22.09.2007
Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2007