Oggi pomeriggio Serena Autieri presenta a Milano presso la libreria Feltrinelli di Corso Buenos Aires 33 (ore 18:30), il suo primo libro dal titolo Uun pizzico di sale. Tra le note, sul set, in giro per il mondo e in cucina, appassionatamente” (Kowalski editore).

L’attrice e cantante napoletana offre ai lettori un inedito ritratto di sé, raccontando la sua vita ma anche rivelando al suo pubblico un talento finora sconosciuto: quello di cuoca sopraffina. Dall’infanzia a Napoli, allegra e colorata, alle prime affermazioni nel mondo dello spettacolo, fino al successo. Le vicende personali (la famiglia, le amicizie, l’amore) e professionali (le fiction, i musical, i film) si mescolano a ricette e consigli per una cucina in perfetto equilibrio tra gusto e salute, in un libro tutto da assaporare. Serena si rivela attenta alla qualità degli ingredienti, sperimentatrice curiosa e, in omaggio alla tradizione familiare di nonna Lina e mamma Rosa, generosissima. Sì, perché per lei cucinare è innanzitutto un’espressione di affetto e condividere il cibo intorno a un tavolo è un modo per condividere anche emozioni e sentimenti.

Serena Autieri ha esordito nel mondo della musica all’età di 18 anni con l’album Anima Soul. Artista completa, versatile ed eclettica, spazia dalla tv, al musica, al teatro, al cinema. Nel 2003 ha condotto il 53° Festival di Sanremo, con Pippo Baudo e Claudia Gerini. Nel 2011 è stata protagonista del film Femmine contro maschi, diretto da Fausto Brizzi e inoltre recita nel ruolo di Sabina nella fiction tv Dov’è mia figlia? di Monica Vullo.

Dopo Milano Serena Autieri presenterà il suo libro l’otto novembre a Napoli (via S. Caterina a Chiaia 23, ang. piazza dei Martiri, ore 18), il nove a Bari (via Melo 119, ore 18:30), il dieci a Roma (via Appia Nuova 427, ore 18), l’undici a Venezia Mestre (piazza XXVII ottobre 1, ore 18), il quattordici a Palermo (via Cavour, 133 – ore 18)

Categorie: Agenda, Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: