Ormai nessuno si salva dallo sguardo indiscreto dei fotografi, nemmeno la consorte del Principe William, e criticata ieri dopo essere stata immortalata sorridente durante la cerimonia ai caduti. La Duchessa di Cambridge pare abbia reagito in questo modo (con un sorriso) ad una battuta di Sophie, la Contessa di Wessex, moglie dello zio Edoardo, l’ultimogenito della Regina Elisabetta.

I media britannici non hanno gradito, sembra che di colpo per tutta l’Inghilterra sia bastato un sorriso per far perdere punti alla Middleton che passa da un indice di gradimento altissimo ad una situazione da “zona retrocessione”.

Esagerazione? Forse! Ma la famiglia reale inglese è da sempre motivo di interesse per il suo popolo, è come una sorta di grande fratello real-british, dove ogni giorno si cerca (e si trova) qualcosa di positivo o di negativo, l’importante è che se ne parli.

Il Daily Mail ha guidato questa piccola campagna di protesta verso Kate e poi ha corretto il tiro “Chiaramente era un modo per la Duchessa di conversare cordialmente e interessarsi della salute degli altri membri della famiglia reale”. Insomma, Oscar Wilde diceva “bene o male, purché se ne parli” e sebbene lo scrittore non fosse propriamente inglese ma pur sempre britannico (irlandese), si capisce quale sia il marchio di fabbrica della stampa britannica.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: