Kate Beckinsale per photocall per il film “Underworld Awakening”, lo scorso 26 gennaio a Berlino, ha indossato un paio di scarpe spuntate in karung mercurio con doppio plateau  (abito: Dior).

UnderWorld Awakening, distribuito nelle sale cinematografiche dal 20 gennaio 2012, è il sequel in 3D di UnderWold: evolution. Protagonista è Selene, interpretata ancora una volta dall’attrice inglese Kate Beckinsale, che si sveglie dopo 12 anni di ibernazione e scopre di avere una figlia un pò particolare: Eve in parte vampira ed in partelicantropa. Nel film Selene è impegnata a lottare contro Antigen che vuole creare dei licantropa assassini. Al suo fianco la figlia Eve.

La regia del film è affidata ai registi svedesi Mans Marlind e Bjorn Stein.

L’attrice inglese, nota per le sue interpretazioni in film d’azione nella vita è tutt’altro che una donna energica, evanescente e super femminile è stata insignita, dalla rivista statunitense Esquire, del titolo di donna più sexy del mondo. Nata a Londra nel 1973, figlia di una coppia di attori televisivi, Kate fu avviata da questi alla carriera dello spettacolo già da ragazza, quando si iscrisse alla scuola Flaxlands dove studiava, tra l’altro, recitazione. Giovanissima perse il padre impprovvisamente. Il colpo fu così duro che precipitò nell’anoressia. Ripresasi dalla terribile malattia prima proseguì gli studi, poi li interuppe per dedicarsi interamente alla carriera di attrice. Interprete di numerosi film deve la sua fama al ruolo dell’infermiera Evelyn Johnson nel film Pearl Arbor del 2001 e, successivamente, Underwood del 2003 dove interpreta i panni della protagonista, la vampira Selene impegnata a lottare contro i licantropi.

L’attrice ha una figlia, Lyli, nata nel 1999 da una relazione con il collega attore Michael Sheen. La relazione con Sheen si è però presto interrotta quando Kate ha incontrato Len Wiseman regista di Underworld con il quale si è sposata nel 2004.

Oltre che in numerosi film, l’attrice compare nel video musicale di George Michael “Waltz away dreaming”.

Categorie: Agenda, Curiosità Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: