Furla Eco Bag: Una collezione creativa che diventa portatrice di valori e messaggi, coniugando eco-sostenibilità e design contemporaneo.

Furla lancia una mini-collezione di tre borse dalla personalità eclettica, per offrire ad un consumatore cosmopolita e attento ai valori contemporanei in difesa dell’ecologia, il piacere di possedere un prodotto raffinato dal contenuto culturale, veicolo di un messaggio forte e innovativo. Un’edizione speciale in risposta alla globalizzazione e all’appiattimento dei codici non solo estetici.

La serie di “Eco Bags” è costituita da una shopper di forma rettangolare a due manici, una bandoliera e un pratico porta tutto, proposti in un cuoio bianco opaco di eccezionale morbidezza e dalla costruzione lineare, versatili per tutte le occasioni della vita quotidiana. I tre modelli sono realizzati con un pellame naturale ipoallergenico a concia bianca “wet white”. Sul fronte di ogni borsa, un’etichetta quadrata in tessuto di colore verde chiaro, personalizzabile con un nome, un messaggio o con una dedica, riporta i tre valori di cui l’accessorio si rende portavoce: etica, estetica, eco-sostenibilità.
La chiusura è sottolineata all’esterno da impunture tono su tono, che costituiscono un ulteriore delicato elemento decorativo.

Le “Eco Bags” saranno disponibili nei negozi Furla a partire dal 20 ottobre 2008.

Shopping bag prezzo di vendita al pubblico € 130,00
Bandoliera  prezzo di vendita al pubblico € 110,00
Portatutto prezzo di vendita al pubblico € 50,00

“Wet white”: questa tecnica adottata per la concia del pellame prevede un processo di lavorazione particolare, che utilizza acqua a bassa temperatura con conseguente risparmio energetico e assenza di sostanze metalliche, come il cromo, nelle acque residue della concia e sul prodotto finito. Ne deriva la definizione di “metal free leather”. I residui della fase di concia sono tutti facilmente smaltibili – come certificato da speciali test T.U.V. – inoltre il pellame è completamente biodegradabile, a garanzia del rispetto dell’ambiente alla fine del suo ciclo di esistenza. 

Categorie: Borse Donna Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 17.10.2008
Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2008