Anche la scienza lo conferma: le donne sono più intelligenti degli uomini.Ci sono voluti 100 anni, ma alla fine le donne hanno vinto: per la prima volta, infatti, il punteggio del loro quoziente intellettivo (Qi) è risultato superiore a quello degli uomini. Il divario di cinque punti emerso dai primi test realizzati un secolo fa si è ridotto nel corso del tempo, fino a superare quest’anno quello dell’uomo.

“Negli ultimi 100 anni i punteggi del quoziente intellettivo sia degli uomini che delle donne è cresciuto, ma quello delle donne è cresciuto più velocemente”, ha detto al Sunday Times James Flynn, docente di Scienze politiche e massima autorità mondiale in fatto di studi sul Qi. “Questa è una conseguenza della modernità – ha spiegato – la complessità del nostro mondo moderno costringe il nostro cervello ad adattarsi e ad aumentare il nostro Qi”. Tuttavia, ha aggiunto, “il pieno effetto della modernità sulle donne è solo agli inizi”.

Una teoria vuole che sia stata la capacità delle donne ad adattarsi meglio al multitasking, seguendo lavoro e famiglia, a giustificare tale risultato; un’altra invece lo spiega con un loro maggiore potenziale intellettivo rispetto agli uomini. Flynn pubblicherà i risultati della sua ricerca in un nuovo libro, ma al Sunday Times ha precisato di aver bisogno ancora di ulteriori dati per poter spiegare appieno l’esito dello studio.

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: