Ma si può essere stufi della propria mamma? A quanto pare si. È successo a Demi Moore. L’attrice 49enne dopo aver lottato contro una pesante depressione e una cura disintossicante,a seguito della separazione da Ashton Kutcher, ancora fatica a rimettersi in carreggiata.

E come se non bastasse adesso deve pure fare i conti con il fatto che i figli non la vogliono piu’ vedere. Il motivo? Troppo pesante per Rumer (23 anni), Scout (20) e Tallulah (18) – le figlie nate dal suo matrimonio con Bruce Willis – gestire il dolore della madre.

Secondo RadarOnline, le ragazze starebbero addirittura pensando di richiedere un ordine restrittive proprio per impedire alla madre di cercarle: “Demi le chiama in continuazione, manda e-mail, lascia messaggi strappalacrime chiedendo loro di chiamarla e le ragazze sono un po’ stanche. Lo stanno valutando perche’ vogliono un po’ di pace e tranquillita’.

Categorie: Gossip Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: