Atmosfere coloniali per una donna che ama divertirsi re-interpretando l’attitudine “dressy” degli Anni 20’ con uno spirito giovane e casual-chic.
Ama i contrasti la donna Trussardi, veste infatti gonne plissettate a pieghe degradé abbinandole a trench con spalla spiovente o giacche tuxedo a tre quarti con la manica corta, rivisitata a giorno, sia in tessuto “armaturato” che in nappa. La sahariana senza maniche diventa un abitino ed è proposta in shantung di seta, in suede o in nappa.
Le nappe vengono verniciate a mano sui colori del bruciato nei capi-spalla morbidissimi oppure spalmate di bianco sui trench e sulle sahariane. La traforatura a nido d’ape del suede caratterizza pezzi unici che divengono veri e propri capi gioiello, come unica è la lavorazione a dischetti laserati intagliati nella nappa dorata per top-gioiello e borse.
Leggerezza sporty-chic per il suede “ultra skin”, proposto in ghiaccio, viola e nero negli abitini da giorno e nelle tuniche con collo a guru.
Tocchi di colore come il viola accostato alle righe bianco e nero interrompono un coordinato ed elegante susseguirsi di capi in pieno stile neo-coloniale, abbinati a ornamenti come le collane in legno e plexiglass nei vari colori di collezione.
Colori
Le cromie naturali come il fango e i sabbiati si alternano alle tonalità del ghiaccio e a quelle più acide.
Il color “lime” si avvicenda al viola di collezione e al verde mentre il bianco e nero crea giochi di righe barré.
Must have
I pezzi unici in suede tagliata al laser e traforata a motivo nido d’ape.
La tunica in suede “ultra skin”, raffinata e contemporanea con collo a guru portata con pantaloni uguali in stile “Aladdin”.
Lo jacquard intrecciato per la rivisitazione del bianco e nero.
Le scarpe con tacco grosso in legno spuntato con placca logata, tutte create con materiali diversi fra loro: vernice/camoscio, vernice/suede, pitone/vernice/pelle.
Bags
La borsa a forma di mattone realizzata in struzzo, in cuoio naturale o in lino stropicciato con riporti in pelle è un must per i colori caldi di collezione, le impunture a mano, in tono più chiaro, ricordano la tradizione pellettiera della Maison.
La borsa in cervo, realizzata in oro pallido e argento con un ricamo a dischetti su supporto in camoscio, è un oggetto fashion che unisce con personalità i richiami africani delle lavorazioni ad intreccio nappa della tracolla con la vernice bianca più glamour.
Presentata in forme diverse è il simbolo del mood di collezione, ovvero un glamour brillante e luminoso espresso con eleganza contemporanea.

Categorie: Sfilate Tag: , , .

Articolo pubblicato da in data: 27.09.2007
Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2007