La nuova collezione uomo p/e 2009 di Calvin Klein è pensata per un uomo sportivo, proponendo capi e materiali tipici dello sportswear che uniti a sartorialità, colori freschi ed energici,tessuti high-tech, finiture grafiche e dettagli dinamici come il calzino incorporato alla scarpa, danno vita ad un guardaroba combinabile e più che moderno.

Alla fine della conferenza abbiamo fatto qualche domanda al Direttore Creativo, Italo Zucchelli.

Abbiamo visto una collezione prevalentemente chiara, aperta da un bianco ottico, quasi asettica, spezzata da due total look fluo. Quale è stato il punto di partenza, il motivo di questa scelta?

Perché sono colori molto grafici e tutta la collezione si basa su un discorso grafico, poi li trovo colori molto maschili, molto confident e molto coraggiosi, quindi erano per me dei colori molto importanti.

Quindi qual’è l’input , il mood della collezione?

La collezione si ispira all’america, ad un look sporty, semplice, si rifà molto al concetto di sportswear americano e di atleticismo senza rinunciare ovviamente alla sartorialità.

Qual è il capo o l’outfit a cui tiene di più o che meglio rappresenta la collezione?

Si, il imbotto bianco del primo outfit, per il quale diciamo che mi sono ispirato ad una snickers, scarpa da ginnastica, fatto di cinque materiali diversi ma dello stesso colore uniti in un capo solo, che secondo me rappresentano la sofisticatezza ma senza tralasciare la semplicità.

Categorie: Sfilate Tag: , , .

Articolo pubblicato da in data: 25.06.2008
Ultimo aggiornamento: 25 giugno 2008