Una moda pensata per chi desidera il meglio del meglio. Grinta e femminilità: il mix assiomatico che fa scattare la scintilla. Pelle con chiffon, anguilla con paillettes: binomi irrefutabili. Sport e delizia: il biker più seduttivo.

Volumi ritrovati: effetti tridimensionali, in movimento. Drappeggi, rimborsi, sovrapposizioni, pannelli volanti, sbiechi generosi, arricciature e coulisse. Nervature, impunture, imbottiture. Il trapuntato un po’ dappertutto, dal bustier alla zeppa. Trionfo del plissé, anche incrociato, anche a gorgiera anche a ventaglio inalberato su una spalla. Microplissé a piccole ruches vaporose sovrapposte. Miniabiti tutù a doppia farfalla. Gonne multistrato. Il corto e il lungo anche nella medesima gonna.
La spallina imbottita diventa autonoma e portante. Maniche corte arricciate o lunghe a pipistrello. Tasche rigonfie, spesso zippate. Pantaloni arcuati, fasciati alla caviglia, arricciati a coulisse lungo il fianco. Libere lunghe fenditure sul dorso, smanicature molto aperte. Esaltazione della tuta.

Materiali nobili. Pelle guanteria, anguilla, seta pura: satin, chiffon, georgette, taftà, organza. Cady. Cachemire-seta impalpabile, per maglie anche jacquard come piccoli arazzi. Paillettes e micropaillettes, anche sfumate, per brillare come sirenette.

Colori golosi: cioccolato, dal gianduia al più fosco fondente, panna zucchero e caffè, curcuma e curry, pistacchio, pesca e ciliegia. Ma anche preziosi: zaffiro, perla, topazio.

Motivi animalier: tigre, maculato e uno zebrato anche insignito di lucenti rose rosse.

Borse a mezzaluna di morbida anguilla plissé a chevrons. Borse a bauletto di pregiato galuchat eseguite interamente a mano. Tacchi sempre alti, per svettare au-dessus de la mêlée. Zeppe scultura, zeppe doppie, zeppe dorate, bicolori, imbottite, zeppe piedistallo.

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2009 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: