Jean Paul Gaultier si lancia nello streetwear… cosa dobbiamo aspettarci ?

L’ormai ex enfant-terrible della moda, l’uomo dietro il reggiseno a cono di Madonna, il creatore di una controversa collezione tutta basata sullo stile della compianta Amy Winehouse… Jean Paul Gaultier insomma, ha annunciato di volere creare una nuova linea d’ispirazione puramente streetwear e, finalmente, con prezzi più abbordabili rispetto alle altre collezioni.

“Non mi piace pensarmi come un artista – ha dichiarato Jean Paul Gaultier – preferisco piuttosto essere considerato un artigiano della stoffa… traggo ispirazione per i miei disegni dalle cose più diverse, come un libro, il cinema o magari un viaggio… ”
Cosa ci dovremo aspettare allora da questa nuova linea di Gaultier? Si sa solo che la collezione sarà costruita pensando ad un look da portare nel quotidiano, quindi capi facili che però mantengono l’impostazione prettamente sartoriale del grande designer francese. I prezzi saranno più ‘friendly’ e daranno la chance a molte più appassionate dello stile Gaultier, di inserire nel guardaroba un capo griffato.

Sarà l’italiana Ittierre a produrre la nuova linea che al momento non ha ancora un nome, ma il cui lancio è già confermato per la primavera 2014 e sarà distribuito da almeno 500 retailers nel solo primo anno di vita, insomma… quel che si dice un successo annunciato.

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: