Roll Over Rotondi. A cura di Ivan Quaroni.

La Galleria AREA B presenta Roll Over Rotondi, mostra personale di Michael Rotondi che inaugurerà il 12 novembre 2009 nella sede di Via Cesare Balbo 3 a Milano.
 
Come suggerito dal titolo, immediata è la visione dello scorrere di immagini, oggetti, opere e teorie disparate, che nella mostra di AREA B ci riportano  ad un grande amore dell’artista: la musica, in particolare quella che ha segnato le ultime generazioni.

Sin dai suoi esordi, il lavoro di Michael Rotondi si basa sulla profonda riflessione sul rapporto tra musica contemporanea, tradizione popolare e ricordi personali dell’artista; ci appaiono quindi immagini famose, icone di un tempo che è appena passato e che ci riporta a scorrere la generazione degli anni ’90, quella cresciuta nel notturno, tra i concerti nei centri sociali, e le mostre in spazi underground non convenzionali.
Roll Over Rotondi ospita diversi linguaggi, che spaziano dalla pittura alle installazioni; Michael Rotondi pone infatti grande interesse nello studio e nella rivisitazione delle copertine dei dischi storici che hanno segnato e influenzato la sua vita e la sua arte.
Roll Over Rotondi  è anche il risultato di un lavoro comune, che ha visto impegnati Ivan Quaroni il curatore,  e Isabella Tupone, gallerista di AREA B, nella scelta delle copertine in mostra, che Michael Rotondi ha poi rivisitato. Un lavoro a tre, che sottolinea la vicinanza e l’apertura alla sperimentazione dei protagonisti della mostra, e che si espande ulteriormente nel catalogo, contenente anche testi  di Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Bartolomeo Migliore e Nicola Di Caprio.

New sensations di Lou Reed, Parallel lines dei Blondie, Melt di Peter Gabriel, Park Life dei Blur, Sounds of the Universe dei Depeche Mode, e naturalmente Thriller di Michael Jackson, ci riportano nelle atmosfere rock-sofisticate scelte dall’artista, e si alternano a sensazioni notturne e diurne, accentuate da un enorme opera site specific protagonista della scena. LIFE IS A MIS(T)ERY, è un’installazione che comprende opere su carta, luci, inserti su tela;  linguaggi differenti, espressioni metalinguistiche del giorno e della notte.
Opere che non sono solo quadri, ma anche fotografie, oggetti, poster, collages.. una frenesia creativa nel sapore extremely rock che contraddistingue l’artista.

Con Roll Over Rotondi ancora una volta AREA B si propone come laboratorio di ricerca e scoperta di giovanissimi talenti creativi, nello stile innovativo che fin dalle prime mostre contraddistingue la Galleria.
Michael Rotondi è nato a Bari nel 1977; attualmente vive a Milano. Ha partecipato a numerose mostre pubbliche, sia in Italia che all’estero. Roll Over Rotondi è la sua prima personale a Milano. 

INAUGURAZIONE: 12 novembre 2009, h. 18.30
Fino al 7 dicembre 2009

Categorie: Arte.

Ultimo aggiornamento: il 10.10.2009