Si intitola The Return, il film che racconta la Regina della Moda, Coco Chanel, attraverso gli occhi di Karl Lagerfeld.
Kaiser Karl ha scelto per il film un’attrice identica alla grandissima Gabrielle Chanel, anche nelle pose.

E’ l’attrice francese Geraldine Chaplin a vestire nelle scene i panni di Coco Chanel, a raccontare la sua esperienza da stilista emergente fino ad essere indiscussa icona di stile planetaria.

Lagerfeld ci regala una Madame Coco raccontata con brio, ” Tweed , hmm ,” riflette Geraldine Chaplin su quello che sarebbe diventato il dna della Maison ancora all’inizio di quella carriera strepitosa che ancora non sapeva vedere.

In ogni scena ed ambientazione il regista ha ricreato esattamente le attenzioni e le manie di perfezione che erano appartenute a Coco Chanel, dalle sarte ai bordi delle passerelle, alla scelta attenta dei tessuti, alle prove con le clienti.

The Return, il film che racconta la Regina della Moda, Coco Chanel

Lagerfeld ha ricreato esattamente lo studio di Rue Cambon, il suo salone e la scala a specchio diventata leggenda.

Come riporta in questi giorni WWD, il corto di 30 minuti sarà svelato prima della presentazione della collezione Paris-Dallas Métiers d’Art  il prossimo 10 dicembre.

Un corto che promette di stupire anche perchè Lagerfeld ha prestato la massima attenzione ad ogni dettaglio, ad ogni momento della vita della stilista francese piu’ amata al mondo. Dalla sua riscoperta in America, grazie al supporto di Neiman Marcus, al suo rapporto difficile negli ultimi anni con la stampa d’oltralpe.

“La stampa francese fu durissima con Coco ” dice Lagerfeld e questo film serve a spiegare come la stilista fu “riscoperta” negli stati uniti.
Un ringraziamento agli Stati Uniti dunque.

(photo-chanel )

Categorie: Curiosità Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: