La stagione corrente, è tra le più fredde dell’anno e uno dei capi con maggiore comodità e che tiene ben caldo, è il pigiama.

C’è chi non mette fuori il piede neanche dal balcone, chi non esce in giardino per non farsi vedere dai vicini e chi non riesce neanche a prendere la posta nella propria buca delle lettere. Tutto cio’ perchè il pigiama è considerato un abbigliamento intimo.

Mentre d’estate ci si sbizzarisce con il raso o la seta, d’inverno, quando la temperatura scende, è difficile non pensare ad un buon classico pigiama di pile, taglia forte e calzettoni di lana, insomma tutto cio’ che aboliscono le passerelle per l’inverno 2014.

Marc Jacobs e Louis Vuitton scelgono di far sfilare una donna audace, proprio in pigiama.

Louis Vuitton pigiama in passerella

Accostanto ad un trucco impeccabile da gran galà e a capelli raccolti, c’è un completino delizioso, rosa tenue, con tanto di stampe e disegnini, ben armonizzati con un cappotto broccato, lontano dalla classica idea di vestaglia casalinga. Se poi a questo, il genio di Louis Vuitton, aggiunge l’ideale sandalo gioiello, anzichè delle scialbe pantofole, il gioco è fatto!

Il risultato è in un perfetto richiamo di colori, con ideali contrastanti, difficili da abbinare nell’immaginario collettivo e quotidiano, ma che Louis Vuitton crea con la naturale facilità, di chi crea moda e tendenze.

Nancy Malfa

Categorie: Abbigliamento Donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: