Qualche giorno fa, presso la Settimana del Design a Milano, è stato presentato uno dei progetti più interessanti del momento, all’interno del settore.

Una delle proposte, è relativa all’esigenza di eliminare i classici standard d’arredamento per le camere più utilizzate all’interno della casa. La parola d’ordine è open space, ampi spazi relativi alla fantasia personale, senza limiti architettonici.

Il progetto della cucina Sharp, è stato ideato dall’esperto Daniel Libeskind. Una soluzione che mira a sfruttare ogni angolo della casa, rendendolo particolare ed unico anche nella composizione, nell’assemblaggio e nella complessiva sensazione di libertà individuale.

La proposta Sharp di PoliformVarenna, utilizza due tipi di colori contrastanti, per creare profondità, che gioca con un piacevole effetto ottico. Il materiale e la superficie DuPont Corian, si presentano in Glacier White per i lavelli e per il piano da cucina, mentre in un particolare Deep Colour Nocturne, sulla penisola e sull’area snack.

La cucina libreria La cucina libreria

Forme essenziali, che giocano con uno stile zen e basico, rivisitato in chiave moderna e rivoluzionaria.

Ad essa si aggiunge un prodotto d’arredamento decisamente utile, capace di attirare l’attenzione, la Libreria Web, in grado di collegarsi ad internet, sfruttando l‘alternarsi di spazi vuoti a linee obblique e di tendenza.

Nancy Malfa

Categorie: Hi-Tech.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: