Prada svela la nuova campagna pubblicitaria uomo per il prossimo autunno inverno 2014/15.
Il protagonista, fotogratato da Annie Leibovitz, è James McAvoy, attore nominato ai Golden Globe.

Personaggio di spicco nel mondo del cinema e simbolo di eleganza, McAvoy è conosciuto dal grande pubblico per le sue singolari interpretazioni in L’ultimo re di Scozia, Espiazione, Il lercio e in due dei titoli della serie X-Men, a fianco di un cast stellare.

In lui Annie Leibovitz vede un cospiratore carismatico e imprevedibile, un eroe dedito all’introspezione che infonde alla collezione uomo un senso di disinvolta e spontanea intimità.
L’effetto drammatico è una narrazione sperimentale di un’individualità audace ed eccezionale.

Il legame tra Prada e l’architettura è costante.
A gennaio, lo spazio sfilata era stato trasformato in un palcoscenico informale e sperimentale.

Qui, il teatro in cui si muove McAvoy è fatto di cemento e pietra e l’austero paesaggio fotografato in nero e grigio vuole essere un tributo all’avanguardia tedesca.

Le scalinate in cemento, la pavimentazione in pietra e il litorale roccioso, battuto da un mare grigio, infondono alle immagini un senso di calma e certezza.
Su questo sfondo, Annie Leibovitz interpreta la collezione come una rappresentazione articolata in molteplici atti.

Il taglio sartoriale ribelle, i soprabiti invernali, le giacche e le camicie con risvolti a contrasto creano un perfetto equilibrio tra il personale e lo stilizzato.

Una silhouette sottile, ispirata alle uniformi con dettagli che richiamano lo stile militare, si traduce un’eleganza eccentrica.
Gabardine, twill di seta, mohair -seta e crêpe de chine contrastano con un’atmosfera austera.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: