Se amate il buon vino segnate in agenda la serata di domani sera, a partire dalle 17.30,  il quadrilatero della moda coinvolgerà tutti con iniziative sorprendenti.

Ogni cliente di passaggio nel Quadrilatero della moda potrà assaporare calici di vino durante gli acquisti nei negozi.
L’occasione è la Vendemmia di via Montenapoleone, ovvero un mix glamour di shopping e degustazioni uniche per il palato,una manifestazione che unisce il mondo del lusso con l’eccellenza enogastronomica italiana.

Questa è la quinta edizione di  “La Vendemmia”, evento organizzato dall’Associazione Montenapoleone.
Dal 9 al 12 ottobre i LA PERLA per l'evento LA VENDEMMIAsomellier e 80 delle cantine piu’ prestigiose d’Italia animeranno il quadrilatero della moda.

Tra le novità, un’installazione di Giuseppe Stampone a Palazzo Reale, totalmente dedicata alla funzione rigenerante del gioco, che accoglie i visitatori con un grande tabellone con dadi, pedine e figurine. Una specie di Monopoli/gioco dell’Oca che non dimentica profondi riferimenti storico-antropologici.
E poi ancora una serie di focus Dialogando intorno al vino e una raccolta di fondi a favore dell’Associazione Dynamo Camp Onlus.
Grazie all’ Asta di vini esclusivi offerti dai soci del Comitato Grandi Cru d’Italia e battuta da Christie’s, collezionisti e investitori potranno acquistare una selezione di importanti etichette .

Ogni marchio sarà abbinato ad un vino e ciascuna boutique offrirà degustazioni al calice della propria cantina di riferimento con il supporto di famosi sommelier ed enologi.
Non solo, per questa edizione Milano vuole stupire, tanto che alcuni ristoranti e Hotel 5 Stelle Lusso che hanno ideato menu a prezzo fisso e pacchetti speciali legati agli eventi esclusivi de La vendemmia.

Qualche percorso?
Da La Martina in via Verri si potrà degustare Il Matto delle Giuncaie e il nuovo rosato frizzante Maria Vittoria and Ottavia di Fattoria Dianella, mentre nel flagship store di Fratelli Rossetti in MoZENATO - VENDEMMIA MONTENAPOLEONE 9 ottobre - EVENTO FONDAZIONE KENNEDY PALAZZO REALEntenapoleone 1 sarà possibile alzare il calice con la raffinata Cuvée Valdo 1926, un extra dry da uva Glera, denominato con l’anno di fondazione dell’azienda vinicola.

Giuseppe Zanotti ospiterà Zenato, con le sue etichette, il Lugana Pas Dosé Zenato, un  vino ottenuto dalla selezione delle migliori uve provenienti dai vigneti “storici” dell’azienda, per carattere e struttura ideale per le grandi occasioni; il Lugana Sansonina, il progetto al femminile di casa Zenato, e  l’Amarone Zenato, emblema della produzione dell’azienda e frutto dell’intimo rapporto con la terra e il vigneto, un vino elegante, dall’estremo equilibrio e adatto a lunghi invecchiamenti.

La cantina toscana San Filippo Montalcino invece è ospite da Panerai.

Da La Perla, invece, troviamo i vini di Centovignali e gli ospiti riceveranno un omaggio personalizzato dall’artista Marinella Scarola.

John Richmond rinnova la sua collaborazione con la Tenuta Vinicola San Pietro, offrendo ai suoi ospiti una lussuosa “wine experience”.
Non solo, la Maison in collaborazione con la Tenuta, ha creato 100 bottiglie numerate in edizione limitata del pregiato Gavi San Pietro, ottenuto da vigneti coltivati in cerversione biologica-biodinamica e vinificato in vasche d’acciaio con controllo della temperatura.

Da Damiani sarà possibile scoprire DAMIANISSIMA, la linea disegnata ispirandosi alla D di Damiani e quest’anno, in occasione della celebrazione dei novant’anni, la collezione viene presentata con un nuovo design contemporaneo.
Durante la serata si degusteranno vini della Cantina Guicciardini Strozzi.

Categorie: Agenda, Vino, Cucina & Lifestyle Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: