Se l’Italia vi sta un po’ stretta e state pensando al trasferimento, oggi vi proponiamo delle mete affascinanti nella quale si puo’ tranquillamente vivere con la media di 300 euro al mese. Con questa cifra si intendono uscite al ristorante, cinema, divertimenti e tasse, inclusi affitti in prestigiosi residence. Qualche esempio?

Sapevate che in Thailandia i prezzi degli appartamenti variano da 30 euro al mese fino ad un massimo di 100? Non si tratta di una semplice vita in posti più che dignitosi, ma di poter assaporare e toccare con mano ogni aspetto di una cultura differente. Con 1,00 euro si puo’ persino comprare un primo piatto e gustarlo nei luoghi tipici.

In Cambogia si può acquistare un pranzo completo al ristorante con 2,00 euro. Se invece amate i luoghi tropicali, il mare e i paesaggi da cartolina, le Filippine possono fare al caso vostro. Potrete sorseggiare della buona birra per 0,50 centesimi, se poi ci si avventura fino in Costa Rica i mezzi pubblici hanno un costo ridicolo, così come la frutta locale (circa 0,20 centesimi per un casco di banane).

Le cifre low-cost riguardano anche il Vietnam. Non fatevi ingannare dai classici luoghi comuni perchè la magia del posto è indubbia e i prezzi sono altrettanto interessanti. Bevande tipiche al costo di 0,15 centesimi, colazione con brodo di manzo per 0,70 centesimi e pranzi al ristorante per poco più di 2,00 euro.

Vacanze o trasferimenti in queste splendide città rilevano una tranquilla vita agiata con una mensilità ridicola rispetto ai nostri canoni attuali. Un’occasione per esplorare continenti nuovi, oltre le solite mete turistiche ed europee.

Nancy Malfa

Categorie: Costume e società Tag: , , , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: