Lindsay Lohan paga una cauzione di 75.000 dollari per uscire dal carcere.

L’attrice di "Mean Girls" è stata condannata dal Giudice Stephanie Sautner del tribunale di Los Angeles a scontare 4 mesi di carcere e 480 ore di lavori socialmente utili.
La sentenza era per l’accusa di furto di una collana preziosa ( stimata nel valore di 2500 dollari) in una preziosa gioielleria di Venice in California.
Secondo il giudice Sautner " a Lindsay servirebbero immediatamente i 120 giorni di carcere…forse cosi potrebbe vedere come altre donne cadute nell’errore vivono in situazioni difficili, e forse la aiuterebbe a cambiare stile di vita".

L’avvocato di Lindsay, Shawn Chapman ha presentato immediato ricorso alla sentenza che le ha permesso di lasciare il carcere di Linwood e di tornare nella sua casa di Venice Beach pagando la cauzione di 75.000 dollari.

L’attrice ora dovrà ritornare in tribunale l’11 maggio per le udienze pre-processuali, mentre il processo vero e proprio è previsto per il 3 giugno.

Categorie: Agenda.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: