Nuovo Direttore Creativo per Cheap Monday

Dopo più di 10 anni di attività a Londra la designer svedese Ann-Sofie Back rientra a Stoccolma dove ricoprirà, a partire da adesso, il ruolo di direttore creativo del brand Cheap Monday, lavorando al fianco del fondatore Orjan Andersson.

Ann-Sofie sarà responsabile della direzione creativa di tutte le aree di prodotto del brand, con la sola eccezione delle collezioni denim, che resteranno sotto la responsabilità diretta di Orjan Andersson.

L’obiettivo che la società svedese si prefigge di raggiungere avvalendosi della collaborazione e dell’esperienza della designer è quello di costruire una più forte identità intorno alle molteplici collezioni che compongono il mondo Cheap Monday.

La prima collezione interamente sviluppata da Ann-Sofie Back sarà la P/E 2011, anche se una serie di pezzi che porteranno la sua “firma” saranno inclusi come anticipazione nelle collezioni P/E 2010 e A/I 2010/11.

“Per me è un piacere e una sfida entusiasmante lavorare insieme ad Ann-Sofie, di cui apprezzo da tempo la personalità e lo stile”  afferma Orjan Andersson.

 “Sono felice di poter lavorare per Cheap Monday, brand di cui sin dagli inizi mi ha impressionato la capacità di crescita ed espansione; sono entusiasta all’idea di poter partecipare in prima persona al loro ulteriore sviluppo”  ha dichiarato Ann-Sofie Back.

Il brand Cheap Monday, dal caratteristico marchio con il teschio, nasce in Svezia nel 2004 grazie all’ingegno e alla volontà di Orjan Andersson e di Lasse Karlsson, che ne identificano pienamente lo spirito.
Oggi Cheap Monday si distingue sul mercato internazionale come “full concept denim brand”, distribuito in oltre 2.000 punti vendita esclusivi in 40 paesi del mondo.

L’idea dietro il brand è, sin dalla sua ideazione, quella di offrire al consumatore finale un prodotto dal forte contenuto moda, in grado di competere  anche a livello qualitativo con i marchi di fascia alta, ma a un prezzo assolutamente accessibile.

E’ datata 2008 l’alleanza siglata con il gruppo H & M, che ha acquisito il 60% delle quote della società cui fa capo Cheap Monday; attraverso questa operazione Cheap Monday è oggi in grado di accelerare e incrementare ulteriormente il processo di sviluppo che nell’arco di soli 4 anni ha già portato il brand a raggiungere significativi traguardi a livello di immagine e di distribuzione.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy