BRUNO BORDESE, PRIMAVERA/ESTATE-2008

“L’arte non esprime altro che se stessa”
Oscar Wilde

Rinnovarsi è evolversi, contrapporre il giorno alla notte, la luca al buio, combinare individualità dello stile alla comodità quotidiana: questo è il filo conduttore della nuova collezione Bruno Bordese per l’estate 2008.

Il desiderio di apparire sotto nuove forme, mostrarsi attraverso una nuova immagine: ecco allora l’inconfondibile stile del designer torinese che ogni stagione disegna e propone calzature come veri e propri oggetti del desiderio.
Dinamici equilibri per l’uomo Bordese che lascia oscillare il proprio stile dal classico al ricercato ed innovativo.

WASHED   
Si riconferma modello evergreen il lavato, che attualmente è proposto in colori dai  forti rimandi agli anni ’80: bianco, blu, giallo, fuxia, a dimostrazione che all’eleganza formale si possono magistralmente contrapporre parentesi spiritose.

LOAFER 
E come negli anni ’80, il mocassino è il pezzo forte della collezione, proposto in colori  freschi e giovani, in materiali a volte shock, altre volte ultra soffici oppure in microreti  colorate semitrasparenti, con l’aggiunta di corde marina, nappine e morsetti.

SPORT  
In canguro atletico, totale morbidezza per un esclusivo ginnico cittadino.

GOLF    
Special edition: original Golf goodyear shoes. Look futuristico interpretato da Bruno  Bordese.

Geniale ed esclusiva la “scarpa trasparente”: must-have per la prossima estate. L’effetto è ottenuto grazie all’utilizzo dell’acrocordus, pelle di pesce dal particolare trattamento che rende il modello unico e assolutamente da collezione.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

BRUNO BORDESE: NUOVA COLLEZIONE, NUOVE SFIDE

Bruno Bordese elabora nuove espressioni dell’eleganza maschile, esprimendo le sfumature di uno stile che prende il meglio dalla tradizione calzaturiera italiana ritrascrivendone i codici in

La collezione maschile di Bruno Bordese

Impalpabili, soffici, leggere. Come un fresca brezza nell’afoso caldo sahariano le calzature firmate Bruno Bordese nella primavera estate 2010. Pantofole super morbide, con una sottile

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy