Milano Moda Donna - p/e 2012

Camera Nazionale della Moda Italiana risponde a Londra e a New York

Il calendario delle prossime sfilate è ormai un dibattito aperto e questo venerdì 7 ottobre, si è riunito il Consiglio Direttivo della CNMI con il Tavolo degli Stilisti, presenti tutti gli attori del sistema moda italiano che partecipano a Milano Moda Donna.

Il calendario delle prossime sfilate è ormai un dibattito aperto e ieri , si è riunito il Consiglio Direttivo della CNMI con il Tavolo degli Stilisti, presenti tutti gli attori del sistema moda italiano che partecipano a Milano Moda Donna.

E’ stata esaminata la documentazione relativa alle date di Milano Moda Donna di settembre 2012 ed è stato dimostrato che nessun accordo era intervenuto con il Council of Fashion Designers of America e il British Fashion Council relativamente al triennio 2012-2013-2014, e comunque, in nessun caso, era stato trattato il tema del posticipo di una settimana per le date di settembre 2012, ma solo quello di portare la Fashion Week di Londra da 4 a 5 giorni (vedi comunicato stampa del 16 settembre 2008 inviato dal British Fashion Council, condiviso da tutti e allegato).

Va per altro aggiunto che la Camera Nazionale della Moda Italiana, con sua comunicazione del 17 marzo 2010 inviata a tutti gli attori del sistema moda nazionale e internazionale comprese le redazioni Vogue-Condè Nast, non essendo intervenuta alcuna diversa intesa al riguardo, aveva segnalato – senza che nessuno sollevasse alcuna obiezione – che nel 2012 Milano Moda Donna si sarebbe svolta da mercoledì 19 a martedì 25 settembre, in linea con il triennio precedente. Analogamente aveva fatto la Chambre Syndacale di Parigi, indicando le date delle sfilate parigine in puntuale sequenza con quelle di Milano.

Viene pertanto respinta a Diane von Furstenberg e a Harold Tillman, rispettivamente Presidenti del Council of Fashion Designers of America e del British Fashion Council, l’accusa rivolta alla Camera Nazionale della Moda Italiana di non aver rispettato gli impegni presi. Tale accusa, oltre a rappresentare un atteggiamento aggressivo ed arrogante nei confronti della CNMI, ha utilizzato argomentazioni scorrette al fine di imporre in modo unilaterale scelte non condivise.

In conclusione, all’unanimità il Consiglio Direttivo e il Tavolo degli Stilisti hanno deciso di confermare il calendario in precedenza già comunicato in data 17 marzo 2010: Milano Moda Donna si svolgerà da mercoledì 19 a martedì 25 settembre 2012.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy