Il GF12 di Alessia Marcuzzi ancora battuto da Raiuno

Il GF12 di Alessia Marcuzzi ancora battuto da Raiuno

Fa un po’ meglio della volta scorsa il reality condotto da Alessia Marcuzzi, ma sempre troppo poco per vincere la serata degli ascolti. Una Alessia Marcuzzi in abito scintillante e un Signorini vestito in maniera sobria, desideroso di sgridare e bacchettare, non sono bastati a tamponare l’emorragia degli ascolti che ha colpito questa edizione del Grande Fratello .

Il GF12 di Alessia Marcuzzi ancora battuto da RaiunoFa un po’ meglio della volta scorsa il reality condotto da Alessia Marcuzzi, ma sempre troppo poco per vincere la serata degli ascolti. Su RaiUno la fiction “La ragazza americana” con un 22.27% di share ha superato la terza puntata del GF!2 su Canale 5 che ha terminato al 19.69%.

Una Alessia Marcuzzi in abito scintillante e un Signorini vestito in maniera sobria, desideroso di sgridare e bacchettare, non sono bastati a tamponare l’emorragia degli ascolti che ha colpito questa edizione del Grande Fratello .

Eppure la trasmissione è sempre abbastanza mossa. Ieri sera ad esempio sono andarti in onda  liti e discussioni a non finire. Dopo due settimane di fuoco in cui gli inquilini della Casa non si sono risparmiati offese e insulti reciproci, il pubblico ha eliminato Mario, lasciando in gioco Sofia.

Era da tanti anni che non si assisteva a un’edizione così accesa del reality, tanto che Alfonso Signorini, opinionista del programma ha commentato in diretta: “Ci avete rotto le scatole con questo comportamento da arroganti e maleducati. State dando all’Italia un esempio pessimo”.  E se il pubblico si fosse stufato proprio di questo spettacolo?

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy