Leggiadra ed eterea…la donna Paolo Ferrari

Leggiadra ed  eterea, la donna Paolo Ferrari sembra una ninfa dei boschi.

Una silfide urbana, che si muove armoniosa tra l’asfalto cittadino, con passo impalpabile.

Sandali, ballerine e mocassini sono gli interpreti di una collezione sofisticata nello stile e sbarazzina per definizione che si sviluppa per contrasti nelle linee, nei materiali, nei colori.

Calzature in camoscio e vitello sono accostate a creazioni in raso che restituiscono un’immagine fiabesca della donna firmata Paolo Ferrari.

La palette si tinge di nuance polverose che spaziano dal grigio al cipria contaminate da punte di vernice e onde di colori forti.

I rossi, gli azzurri, l’arancio, il fucsia intervallano una collezione poetica e smaliziata, ai piedi di una ninfa odierna.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy