Giorgio Armani ha incontrato gli studenti della Tsinghua University 30 maggio 2012

Giorgio Armani si prepara a conquistare Pechino

Giorgio Armani si prepara a conquistare Pechino. Pioniere dell’espansione del mercato in Oriente, Giorgio Armani sarà a Pechino il prossimo 31 maggio in occasione di un evento senza precedenti che ne celebrerà la più che decennale presenza in Cina.

Giorgio Armani ha incontrato gli studenti della Tsinghua University 30 maggio 2012

Giorgio Armani si prepara a conquistare Pechino.
Pioniere dell’espansione del mercato in Oriente, Giorgio Armani sarà a Pechino il prossimo 31 maggio in occasione di un evento senza precedenti che ne celebrerà la più che decennale presenza in Cina. Lo stilista torna dunque in questo paese, dopo i grandi eventi di Three on the Bund a Shanghai nel 2004 e dopo l’inaugurazione nel 2006 della mostra dedicatagli dal Guggenheim Museum di Shanghai.

Come prima tappa ufficiale del suo viaggio a Pechino, Giorgio Armani ha incontrato gli studenti della prestigiosa Tsinghua University. Lo stilista ha iniziato lo scorso anno a collaborare con questa importante istituzione che rappresenta l’eccellenza accademica cinese, sponsorizzando un programma di ricerca intitolato “Research on Fashion and Textile design under a Condition of Globalization”.

Nel corso della mattinata, nella sede dell’Università, si è tenuto un seminario sulla moda presentato da Angelica Cheung, direttrice di Vogue China, e sono stati annunciati i vincitori dello stage riservato agli studenti più meritevoli, selezionati personalmente da Giorgio Armani. Wen Ya and Wang Yilong sono le studentesse cui verrà offerta la possibilità unica di compiere un apprendistato intensivo di sei mesi presso il quartier generale della Giorgio Armani a Milano.

All’incontro, nel corso del quale Giorgio Armani ha risposto alle domande degli studenti, hanno preso parte il Prof. Lu Xiaobo, Rettore dell’Università e il Prof. Zang Yingchun, presente in qualità di Relatore – entrambi hanno diretto l’importante programma di ricerca. A testimonianza del legame unico tra Giorgio Armani e la Tsinghua University, erano inoltre presenti: l’Ambasciatore italiano in Cina, Attilio Massimo Iannucci, gli insegnanti e gli studenti della Tsinghua Academy of Fine Arts, oltre ai giornalisti delle principali testate cinesi ed estere.

Questo evento dimostra la volontà di Giorgio Armani di istruire i talenti emergenti della moda cinese e il forte legame personale che lo stilista ha da sempre con la  Cina. E’ stata anche un’occasione che ha creato un clima di vibrante attesa per l’imminente evento One Night only in Beijing.

La serata speciale, One Night Only in Beijing, si svolgerà il giorno successivo, giovedì 31 maggio nel New Tank del distretto artistico 798. Questa vasta zona di gasometri e magazzini, vera perla di archeologia industriale della metropoli cinese, è oggi uno degli hub più produttivi della fervida creatività locale e internazionale: vi hanno sede numerosi gallerie e case di produzione. Il New Tank, verrà utilizzato per la prima volta per un grande fashion show di   portata internazionale. Momento centrale della serata sarà una sfilata unica che presenterà la moda Armani nella sua interezza ai circa mille ospiti tra vip, autorità, stampa locale ed estera e pubblico. In passerella sfileranno in una nuova versione le collezioni uomo e donna Emporio Armani e Giorgio Armani per la stagione autunno/inverno 12/13, quindi la collezione Giorgio Armani Privè primavera/estate 2012, alla quale sono stati aggiunti quindici straordinari look creati per l’occasione per un vero e proprio tributo alla Cina. La sfilata sarà seguita da un party esclusivo con live performance e DJ set.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy