THES & THES OMAGGIO A DE CHIRICO – F/W 2007/08

“Tributo a Giorgio De Chirico, mio concittadino di Volos, il golfo greco dal quale partì Giasone con gli argonauti alla ricerca del vello d’oro.
Omaggio al grande pittore metafisico che anticipa le celebrazioni previste per il 2008 in Grecia. A 120 anni dalla nascita del maestro e a 30 dalla sua scomparsa (10 luglio 1888-20 novembre 1978)”.

I colori di luce silenziosa e le architetture lineari di uno dei massimi esponenti della pittura metafisica, ispirano una nuova “scuola” di pellicceria.

Le inconfondibili forme a clessidra delle figure di De Chirico accentuate da cinturoni di vernice stretti in vita.

Velli con trattamenti interamente manuali come l’azione del pittore sulla tela.

I colonnati paralleli del quadro La nostalgia dell’infinito (1911), tradotti in giochi di pieghe nei cappotti di nappa-guanto profilati di cincillà.

Breitschwanz ricamati a onde successivamente intagliate a mano per donare alla superficie piatta del vello, il senso prospettico delle arcate di Mistero e malinconia di una strada (1914).

Il rosso dell’abbraccio di Ettore e Andromaca (1917) sui visoni.

Il blu del golfo di Volos sulle pelli di rex.

Il grigio fumo de Il viaggio inquietante (1913) reso sul breitschwanz, incrociando il nero e il verde.

Il rosa carne della Donna bionda di spalle (1930) sul cincillà: la prima pelliccia effetto pelle.

Il bronzo delle armature di De Chirico riprodotto sui visoni rasati e spruzzati   L’oro verde del vello d’oro per i cinturoni.

I sandali d’argento degli argonauti.

Mezzo uomo, mezzo cavallo, il centauro suggerisce l’idea della prima pelliccia metafisica: in castorino nella metà inferiore, in fondo rifinito con volpe e di breitschwanz o persiano ricamato nella metà superiore.

SPECIAL GUEST: FEDERICA PANICUCCI.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy