Il ritorno del dress code per Max Mara

Il ritorno del dress code. Una collezione urbana e sexy per una donna sicura di sé. Il daywear è il focus del guardaroba, le linee sono ripulite ma al tempo stesso estremamente ricercate. I volumi sono ampi quasi couture o skinny e femminili.Rigidità e fluidità decidono le forme e le silhouette. 

L’ispirazione deriva dal mondo della successful working woman, dai nuovi tailleur fino alla tuta. 

Una collezione garbata, ottimista e innovativa, fatta di sete, cotoni e lana che a volte si abbinano nello stesso capo. Tanta pelle, anche stampata. 

Bianco, beige, nero, tinte neutre, ma anche flash al neon. 

Prints floreali e vichy a volte coperti di paillettes trasparenti.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Habito,la nuova signature collection di Weekend Max Mara per la FW22

Weekend Max Mara presenta Habito

Habito’ in Spagnolo ha il duplice significato di ‘abitudine’ e di ‘abitare’. Il mio lavoro consiste nel ricercare ogni giorno il modo in cui possiamo abitare uno spazio o vivere un’esperienza, sotto molteplici aspetti. Quindi, perché no, anche gli abiti possono far parte di questa ricerca.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy