Fondazione L

Ogni anno, L’OCCITANE e la Fondazione L’OCCITANE lanciano l’operazione United to Save Sight nel quadro del loro impegno volto a raccogliere fondi per organizzazioni che tutelano la vista. L’OCCITANE vende nei suoi negozi un prodotto creato per raccogliere i fondi, e il 100% dei profitti viene devoluto ad associazioni benefiche che combattono la cecità.

Il prodotto che permette di collaborare alla raccolta di fondi del 2009 è un set di tre saponi da 75 grammi che illustrano momenti di vita africana. Il Set di Saponi Moments of Africa intende avere due vocazioni:
VOCAZIONE NUMERO 1:  DIFFONDERE LA CONOSCENZA DI UN MESTRIERE E PROMUOVERE IL CO-SVILUPPO.

Il set di saponi è stato prodotto interamente in Burkina Faso, il che ha reso possibile:
rafforzare la relazione tra L’OCCITANE e una fabbrica locale di saponi: la Savonnerie Parfumerie du Houet, diretta da Moumouni Konaté;
fondare una nuova impresa per la produzione di sapone, la fabbrica di Nununa, gestita da un gruppo di donne.
Le donne che lavorano presso la fabbrica di Nununa traggono vantaggio dalla fornitura di materiale e dalla formazione nell’arte della saponificazione, rispettando sempre i requisiti di igiene e qualità di L’OCCITANE

VOCAZIONE NUMERO 2:  COMBATTERE LA CECITA’
L’aiuto ai non vedenti è il cuore delle missioni della Fondazione L’OCCITANE. 
Negli ultimi tre anni i prodotti creati in Burkina Faso e venduti nei negozi L’OCCITANE hanno permesso alla Fondazione di donare oltre 300.000 Euro ad organizzazioni dedite a combattere la cecità.   
La Fondazione collabora in particolare con l’Ong ORBIS, che vuole eliminare la cecità prevenibile, particolarmente in Bangladesh. Grazie a questa partnership, negli ultimi tre anni oltre 40.000 pazienti hanno ricevuto cure mediche per patologie legate alla vista.

Allo scopo di promuovere il co-sviluppo, L’OCCITANE ha ordinato 37.000 saponi da due aziende del Burkina Faso:
– la fabbrica di sapone gestita da Moumouni Konaté, che già da tre anni lavora con L’OCCITANE;
la fabbrica di sapone di Nununa, diretta da un gruppo di imprenditrici che, grazie a questo ordine e agli esperti consigli di Moumouni Konaté, ha ora lanciato un’attività propria. 

Circa venti persone hanno imparato l’arte della saponificazione con il supporto di L’OCCITANE, e sono ora in grado di creare i saponi.
I tre saponi sono prodotti con tecniche artigianali e pigmenti di derivazione naturale, con oli essenziali di arancia, citronella ed eucalipto del Burkina Faso; vantano un contenuto altissimo di burro di karitè (oltre il 70%!), noto per l’azione protettiva e ammorbidente.
Oltre ad utilizzare una formula locale per il sapone, ogni dettaglio di questi saponi evoca il Burkina Faso:
– le immagini impresse sul sapone rappresentano momenti di vita: un raccolto di prima mattina a Boromo, un matrimonio a Léo, bambini che giocano a Koudougou;
– il packaging è ispirato alle stoffe africane bogolan.

Aiutare i non vedenti è una delle missioni principali della Fondazione L’OCCITANE sin dalla sua fondazione nel 2006. Il 75% della cecità è prevenibile o curabile: possiamo unirci per salvare la vista!

La Fondazione L’OCCITANE supporta l’Ong ORBIS nel corso del progetto triennale ISLAMICA, volto a sviluppare infrastrutture oftalmiche nelle regioni isolate del Bangladesh. Lo scorso anno il progetto si è concentrato sulla regione di Jamalpur, quest’anno su Barisal e l’anno prossimo su Naoagon.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy