Sanremo 2013

A Sanremo 2013 è polemica per i ragazzi dei Talent

A Sanremo 2013 è polemica per i ragazzi dei Talent. Nelle prime posizioni i volti televisivi, ma la Giuria di qualità potrebbe rimescolare le carte.

A Sanremo 2013 è polemica per i ragazzi dei Talent. Nelle prime posizioni i volti televisivi, ma la Giuria di qualità potrebbe rimescolare le carte.
Di Raffaella Ponzo

La classifica provvisoria del Televoto di Sanremo vede nelle prime posizioni i ragazzi usciti dai talent: al primo posto Mengoni, al terzo Annalisa e Chiara al quarto.

Come ogni anno, da un po’ di tempo a questa parte, in Sala Stampa si grida allo scandalo, ma il presentatore del Festival, Fabio Fazio, afferma: “Me l’aspettavo”. Il Televoto è usato soprattutto dai più giovani ed è normale che vengano premiati i loro idoli. Ma i giornalisti non sono affatto d’accordo con la classifica e trovano inadeguato l’undicesimo posto di Simone Cristicchi, tanto per citare un favorito dalla critica.

Quest’ultima non ha mai visto di buon occhio chi esce da un talent, sia nel campo cinematografico, che musicale, ma molti sono convinti che da tali contesti televisivi, siano usciti anche veri talenti, come Marco Mengoni – per rimanere in tema di Sanremo – nel suo caso infatti, non si può negare la bravura e le capacità interpretative.

Alcuni hanno anche fatto notare come nel Girone Giovani, due su quattro dei finalisti provengano dalla prima edizione di “X Factor”: Ilaria Porceddu e Antonio Maggio, proprio quest’ultimo viene dato per favorito su Renzo Rubino .
In ogni caso si spera sempre nella “Giuria di qualità” per ribaltare il Televoto,  infatti nella finalissima si conteggerà un altro 25% del “famigerato” televoto aperto durante la diretta e poi il 50% sarà decretato dalla Giuria di qualità. Fino all’ultimo ci può sempre essere una sorpresa!

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy