CALVIN KLEIN COLLECTION PRESENTA LE VETRINE NATALE 2009

Il negozio Calvin Klein Collection in Madison Avenue ha presentato oggi un’installazione esclusiva come elemento centrale della vetrina dedicata alle festività. L’installazione sarà visibile fino al 4 gennaio presso il flagship store Calvin Klein Collection al 654 di Madison Avenue a New York.

Inizialmente ideata da Dale Rozmiarek, Senior Vice President, Creative Services, di Calvin Klein, Inc., l’installazione definitiva è stata poi progettata in collaborazione con l’artista multimediale francese Hedi Ferjani. Nato a Parigi, Ferjani oggi vive e lavora a New York ed è famoso per l’uso di varie forme mediatiche, dalla fotografia e dal video all’arte concettuale e alla pittura. Le sue opere sottilmente provocatorie sono riconosciute sia nel mondo dell’arte che della moda.

Il suo ultimo lavoro, intitolato “Cosmic Dust,” fa riferimento all’immaginario di stelle, pianeti, comete e costellazioni in un’esplorazione delle profondità più vaste del cosmo. L’installazione brilla di quasi 400 chili di glitter applicato a mano, oltre 300 LED ad alta tensione e un video con musiche di Alexander Dexter Jones, prodotto da Francesco Civetta. L’elemento centrale dell’opera è un astronauta virtuale in continua rotazione, del peso di quasi 50 chili, vestito con una vera tuta spaziale della NASA.

La prima mostra fotografica di Ferjani è stata realizzata presso la prestigiosa Maison Européenne de la Photographie, mentre la sua opera più recente, “Semi-precious Weapons,” è stata esposta alla Galleria di Belle Arti Michali di New York. L’opera comprendeva armi da fuoco e altri accessori bellici trasformati in fantasiose e macabre sculture, provocatoriamente dotate di un’estetica glamour per sottolineare l’idea che gli opposti e le contraddizioni sanno sollecitare la sensibilità dell’osservatore. L’osservatore è indotto a considerare lo stupore e il fascino accettando l’idea che trasformare le armi in arte può essere un altro modo per esprimere la pace.  La mostra successiva di Ferjani è stata inaugurata questa settimana, sempre alla Galleria di Belle Arti Michali di New York.

Alcuni pezzi selezionati dell’artista sono stati ritratti dai noti fotografi di moda Steven Meisel e Paolo Roversi. Il talento di Ferjani si estende anche al cinema, con la produzione del cortometraggio “Wendybird,” in collaborazione con l’attrice Kirsten Dunst, la stilista Erin Fetherston e la fotografa Ellen Von Unwerth.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy