il new british style di Oxon

Ottime premesse questa stagione per il new british style di Oxon. Il marchio, di proprietà di Valentino Fashion Group, ha infatti presentato lo scorso gennaio a Pitti Uomo la nuova collezione autunno inverno 2010-11. Sempre giocata sulla contaminazione tra presente e passato, classico e moderno, formale e casual Oxon propone capi comodi, facili da abbinare, ricercati nei tessuti e nei dettagli. Informale e versatile la collezione  punta su giacche sdrammatizzate da toppe ai gomiti ed impunture sportive, giubbini di lana e jersey, trench di cotone resinato, caban di panno tagliati a vivo, giubbotteria in tessuti tecnici. Tutti i capi sono curati nei particolari e gli interni sono rifiniti con bordature a microdisegno cravatta a contrasto e fodere in cotone gessato; i tessuti sono studiati per consentire confort e movimento e privilegiano le rivisitazioni di tweed, flanella, tessuti di maglia e lana metallo con disegni a resche rotte, lana dall’effetto infeltrito in principe di Galles e tartan dal perfetto gusto brit. “Possiamo ritenerci soddisfatti, a Pitti abbiamo potuto godere di un riscontro molto positivo da parte di tutto la nostra attuale rete vendita e sono venuti a trovarci in stand compratori stranieri che mancavano da un po’ di stagioni e con i quali ci sono buone prospettive di nuovi business all’estero” afferma Alberto Damian, direttore Divisione Moda VFG.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy