tex

Zagor: dalle matite di Bonelli e Ferri al film documentario

Noi Zagor: il nuovo film-documentario sul celebre personaggio dei fumetti nato dall'idea di Sergio Bonelli e dalla matita di Galliano Ferri.

Arriva martedì prossimo nelle sale cinematografiche italiane e ci rimarrà per due giorni il film documentario realizzato da Riccardo Iacopino e dedicato alle avventure di Zagor, o ” Lo spirito con la scure ” come era soprannonimato dai pellerossa, il personaggio nato nel 1961 da una idea di Sergio Bonelli e realizzato graficamente da Galliano Ferri.

Il film si intitola ” Noi Zagor ” ed è una vera ” chicca ” dedicata a tutti gli appassionati dei fumetti di Bonelli, e spiega anche quali furono i ” retroscena ” della nascita dell’eroe della foresta di ” Darkwood “, e come autore e disegnatore arrivarono alla scelta del nome con la Z iniziale, un riferimento in qualche modo al personaggio di Zorro, che come Zagor è un difensore degli ” oppressi “, ed anche una lettera che nell’immaginario del mondo dei fumetti ” ispira ” due caratteristiche peculiari dell’eroe bonelliano, la potenza e la determinazione.

In un video Ferri spiega anche la scelta grafica del personaggio, un eroe possente, ma umano, sempre pronto ad aiutare i deboli, con la sua scura che insieme al simbolo dell’aquila che porta sul petto ed alle frange di cui è ricco il suo abbigliamento sono le sue principali caratteristiche.

Zagor è stato ed è tuttora uno dei personaggi più amati dagli appassionati del fumetto italiani, tra i quali anche Riccardo Iacopino, e sta ottenendo anche in questi anni un grande successo di vendita, mentre il settore sta invece marcando un calo.

Lo stesso regista ha dichiarato che ” raccontare ” per il cinema il personaggio di Zagor e quelli che lo hanno creato e gli hanno poi dato vita nel corso degli anni è stato come ” tener fede a una promessa ” con un solo rammarico, quello di non aver potuto inserire per una questione di pochi mesi una intervista con il suo creatore Sergio Bonelli.

Nel film documentario infatti il regista spazia nelle case dei vari autori dei testi e dei disegni che si sono succeduti nel corso degli anni, e per la casa editrice, cercando di raccontare il personaggio Zagor dal dentro, fin da quando nacque da un incontro tra due personaggi importanti del mondo del fumetto, o meglio ” dall’incrocio ” delle loro matite.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy