perry

Katy Perry ammette di avere difetti. La perfezione? Annoia

Katy Perry rivela al pubblico il suo lato più nascosto e... umano! Non so bollire un uovo e sono sempre in ritardo.

Katy Perry, che giovedì prossimo sarà ospite sul palco di X Factor 7, non ci tiene affatto ad incarnare l’ideale della perfetta donna di successo e rivela al pubblico il suo lato più nascosto e… umano!

La cantante americana intrattiene migliaia di fans con la sua musica e riempie gli stadi, ma ha candidamente ammesso di avere molte pecche.

“La prima cosa che dovete sapere di me – ha rivelato Katy Perry al settimanale tedesco Joy – è che non so nemmeno bollire un uovo. L’altra è che sono sempre in ritardo, è più forte di me, in questo ho preso da mia madre. Infine, se ci sono dei dolci in un stanza non riesco a smettere di mangiarli fino a quando non li ho finiti tutti. Sarà per questo motivo che spesso soffro di acne?”

Anche dal punto di vista fisico, Katy Perry non è affatto indulgente con se stessa: “Ci sono giorni in cui vado in giro con la faccia gonfia per l’acne. Ma credo che sia un bene per la gente vedermi in quelle condizioni, il messaggio è chiaro: non occorre essere perfetti per avere successo. La perfezione annoia.”

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy