SIGG E VIVIENNE WESTWOOD STUPISCONO ANCHE A PARIGI

Continua Il grande successo dalle borracce SIGG firmate da Vivienne Westwood.la terza creazione ha sfilato anche sulle passerelle della Ville Lumi

Continua la partnership tra SIGG e Vivienne Westwood, un binomio che nasce da un progetto comune tra la storica  azienda svizzera produttrice di borracce ecologiche in alluminio e la stilista inglese, entrambi sesnibili al tema dell’eccessivo utilizzo delle bottiglie in plastica.
Le borracce riciclabili in alluminio sono un’alternativa elegante e eco-friendly, alle bottiglie usa e getta. La nuova creazione presentata durante la sfilata della collezione Red Label PE2011 di Vivienne Westwood è ispirata all’urgente bisogno di un radicale intervento sui cambiamenti climatici: STOP CLIMATE CHANGE è il motto decorativo della nuova SIGG.

La borraccia presentata a Londra e Parigi è l’ultima di un trittico di bottiglie SIGG disegnate da Vivienne Westwood esclusivamente “Limited Edition”: le due precedenti sono state presentate in occasione dei principali appuntamenti italiani della moda di gennaio e giugno 2010. Dove trovare le esclusive borracce SIGG firmate da Vivienne Westwood? Un numero limitato di bottiglie sarà disponibile nelle boutique Vivienne Westwood, sul sito www.sigg.com e all’interno di selezionati punti vendita in tutto il mondo al prezzo di Euro 19,50.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy