Il nero? Un colore magico da indossare la sera e non solo. Da sempre uno dei colori più amati. Si rivela in ogni circostanza una soluzione passepartout.
Trasformista, basta un accessorio diverso e il look, cambia. Sono in molte ad affidarsi a questa tinta, nessun’altra riesce a disegnare una silhouette così “giusta”.

Allora, perché non cambiare stile per il prossimo appuntamento serale. Invece di indossarlo come fareste di solito, osate un nuovo mix per renderlo più intrigante e cool. Sfilate.it sceglie per voi tre outfit da sogno per reinterpretare l’alleato di sempre: l’insostituibile black.
Di FRANCO LORENZON

NERO + ROCK + ORO

Un binomio perfetto soprattutto se addolcito con un tocco, anni 80. Un abito fasciante dalle lunghezze al polpaccio e
un accessorio dai volumi macro o con simboli che rimandano alle atmosfere glam/rock potrebbe essere la proposta ideale. In pista, sotto le luci, tutto il vostro carisma da seduttrice seriale potrà esprimersi al meglio accompagnata da un successo dance del mitico studio 54 di New York.
Per chi è: per chi ama la pelle nera, zip, cuciture a vista e profilature tecno.
Il consiglio dello stylist: uno dei pezzi must di questo outfit è lo short o una minigonna, entrambi, tra l’irriverente e il bon ton. Un ankle boots con o senza dettagli sparkling farà la sua parte.
Cercate una variante più chic? Un sandalo bicolor nero/oro abbinato a una clutch preziosa.
L’importante è che giochiate a divertirvi e mixate capi con accessori dalle linee e stili diversi come un sopra d’ispirazione couture con un sotto strong e sexy.
L’imperativo per tutte è stupire e osare senza riserve, come se foste una star sul palco.

IL LOOK DA COPIARE:

1-NERO+ROCK+OROjpg

Guy Laroche, dress longuette con motivo spalmato dorato ai lati.
Supertrash, chiodo sciancrato con zip e bottoni dorati.
Motivi, top traforato in materiale tecno.
Pull&Bear, short ricoperto da decori cangianti.
Liu Jo Collection, short svasato in pizzo doppiato.
Co|Te, cintura di pelle con spalmatura dorata.
Misis, chandelier ispirazione Bizantina rock.
Corto Moltedo, clutch in pitone dorato e perline.
Joshua Fenu, sandalo design in camoscio con profili dorati.

NERO + MASCHILE + LUCCICHII

Smoking ma non solo. Dall’ora del cocktail in poi il tailleur si veste di nero e assume un fascino che si rivela sempre vincente.

Una delle pioniere del mood fu Marlene Dietrich, costruì il suo successo con questa mise che all’epoca fece scalpore ma ne decretò la sua fama. Anche voi non potete rinunciare a un completo pantalone dal taglio maschile tempestato di ricami scintillanti o dettagli che sorprendono.
L’alternativa più cool? Una tuta, il giusto compromesso del gioco tra femminile e maschile.
Per chi è: per tutte quelle che si sentono delle donne con carattere e vogliono reinterpretare l’eleganza classica con un tocco di verve da diva cosmopolita e contemporanea.
Il consiglio dello stylist: non lasciatevi trasportare troppo dalla trasgressione, bando agli eccessi, sono sconsigliati i troppi gioielli.

Se prediligete uno stile minimal basta un accessorio prezioso come un bracciale o una calzatura gioiello.
Se invece non volete passare inosservate, un capo spalla in ecopelliccia portato con nonchalance sopra un completo o una tuta, stupirà tutti ma con stile.

IL LOOK DA COPIARE:

2-NERO+MASCHILE+LUCCICHII

Arthur Arbesser, completo dal taglio maschile in versione gessata.
Bershka, giaccone in ecopelliccia effetto sparkling.
Anna Rachele, blazer con maniche a contrasto in pizzo ed ecopelle.
Comptoir des Cotonniers, tuta sbracciata con collo sciallato.
Marzi Firenze, fedora di panno con fiocco.
Bliss, orecchini in argento e zirconi collezione Glimmer.
Radà, colletto con decori di pietre e svarowski.
Ottaviani, pochette gioiello con catena argentata.
Via Delle Perle VDP, pump rivestita di paillettes ton sur ton.

BLACK + COLOR + PRINT

E sicuramente l’abbinamento più nuovo e glam di stagione. Qualunque sia la scelta del capo, basta un tocco in una nuance squillante o una fantasia accesa per dare brio a qualsiasi outfit.
Le più giovani non sapranno resistere a questa proposta giocosa e trasgressiva, mentre le meno giovani scopriranno il piacere di rinnovare il proprio stile pur mantenendo l’eleganza di sempre.
Per chi è: per tutte le personalità piene di vita e brillanti che non voglio rinunciare ai colori accesi anche d’inverno. Anche perché: chi l’ha detto che ci si veste di colore solo d’estate?
Il consiglio dello stylist: misura ed equilibrio anche in questo caso serviranno a scongiurare scivoloni di stile. Se potete, evitate troppi colori uniti tutti insieme.

L’ideale sono gli abbinamenti tra due toni. Il vostro outfit così avrà carattere, potrà assumere anche un’aria un po’ eccentrica, ma sempre con una classe da 10 e lode.

IL LOOK DA COPIARE:

3-NERO+COLORE+STAMPE

Giulietta, abito fluido con stampa geometrica nera e rossa.
Salco, giacca piumino con interno a contrasto.
French Connection, blusa in fantasia con tasche di rete applicate.
Silvian Heach, gonna lunga con stampa marmorizzata.
Chantal Thomass, body nero con inserti vedo non vedo.
Caractére, pencil skirt color giallo.
Dori Csengeri, orecchini pendenti con passamaneria, pietre e cristalli.
Paula Cademartori, handbag con fibbia logo iconica.
Filippo Gabriele, décolleté con inserto trasparente e pon pon di pelliccia.

Impaginazione grafica still life DANILA DE SANTIS

Categorie: Fashion News Tag: , , , , , , , , .

Articolo pubblicato da
in data: