Alessandra Ambrosio in Versace

La choker mania conquista anche Alessandra Ambrosio

La choker mania conquista anche Alessandra Ambrosio: torna di moda la collana/collare degli anni Novanta.

C’è chi lo ama e chi non lo sopporta. Di fatto il choker è una delle tendenze del momento.
E’ l’accessorio perfetto per ogni occasione, qualsiasi sia il nostro stile, perchè questa collana ci darà il tocco cool che cerchiamo.

Il choker (chiamato choker necklace Oltreoceano), ossia la collana/collare che piaceva tanto ai protagonisti della serie Bevery Hills 90210 (in particolare Brenda) e nella serie Streghe, una delle più seguite. Ma anche in Friends non ha mancato di essere abbinato agli outfit più intriganti.

Oggi torna, da Alessandra Ambrosio a a Rihanna, passando per Ariana Grande, Gigi Hadid e Miley Cyrus: sono davvero tante le star che negli ultimi tempi hanno rilanciato una moda degli anni Novanta che sembrava molta e sepolta.

Questo “girocollo” molto aderente seduce nelle sue lavorazioni di plastica, velluto, perline, argento, pelle, fino a oro e il platino.

Un accessorio che alcuni stilisti hanno fatto sfilare in passerella in occasione delle presentazioni delle collezioni Primavera/Estate 2016: solo per citarne alcuni Etro, Cristiano Burani, Vivienne Westwood. Un oggetto sensuale e con diverse connotazioni in base allo stile (su Amazon si possono trovare diversi modelli con prezzi che variano dai 2 ai 10 euro): da quelli boho-chic fino a quelli elaborati o con colori fluo non possono proprio mancare nella stanza di tutte quelle ragazze che vogliono essere al passo con le ultime tendenze.

Alessandra Ambrosio in Versace

A Parigi, una divina Alessandra Ambrosio lo ha abbinato ad un mini-abito multicolor della collezione 2016 di Atelier Versace abbinandolo alla borsa Palazzo Empire e ai boots sempre di casa Versace.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy