Uscirà a novembre il libro scritto da Donatella Versace con Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi che racconta la storia, iconica e leggendaria, del brand.

Un racconto per immagini, intimo e personale, che racchiude al suo interno gli scatti dei più grandi fotografi di moda – Richard Avedon, Steven Meisel e Mario Testino, per citarne alcuni – oltre le immagini di supermodelle come Christy Turlington, Naomi Campbell e Linda Evangelista.

365 pagine e 250 fotografie ci guidano a scoprire l’energia magnetica, il lusso e il fascino che definiscono Versace e le sue campagne pubblicitarie oltre alle sue creazioni moda.

In primo piano la figura di Donatella Versace, alla guida della maison dal 1997 come direttore creativo , quando, dopo la tragica perdita del fratello Gianni, ha portato la sua visione creativa nel quartier generale ed ha catapultato il brand nel futuro.

Pagina dopo pagina il libro racconta e illustra l’interpretazione che Donatella ha dato di Versace e ripercorre il suo straordinario lavoro di cura e definizione dell’identità della maison attraverso il ventunesimo secolo.

Passato e presente si fondono, accanto alle creazioni di oggi è possibile tuffarsi nel meraviglioso archivio storico, dalle passerelle agli scatti backstage fino ai racconti segreti e agli aneddoti di Atelier Versace.

A guidare il lettore anche importanti contributi scritti da alcune delle voci più autorevoli del mondo della moda.

Il libro verrà pubblicato da Rizzoli a novembre e si potrà acquistare al costo di 95 euro

Categorie: Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: